ArcoDiLuce,logo
   Home    Chi siamo    Dove siamo    Associarsi    Link Amici    Film da Vedere    Contatti   
scritta centrolistico
Regala Benessere!
pacco

Approcci di tipo:
Energetico e Vibrazionali

Campane di Cristallo
Cromoterapia per Bimbi
Fiori di Bach, Fitoterapia
La Gravidanza Consapevole
Lavaggio BioEnergetico
Messaggi di Luce
Penna Luminosa Aura-Soma®
Reiki
Riequilibrio Energetico Integrato
Tecniche di Meditazione
Test sui Chakra per individuazione conflitti emozionali

Somatico (tecniche corporee)

Consapevolezza attraverso il movimento®
Corso di Ananda Yoga
Kundalini Yoga
Digitopressione Dinamica®
Integrazione Funzionale®
Intolleranze Alimentari
Iridologia
Kinesiologia
Massaggio Ayurvedico
Metodo Feldenkrais®
Riflessologia Plantare (Raffaella)
Riflessologia Plantare (Valeria)
Shiatsu

Creativo (tecniche artistiche)

Letture Aura-Soma®


Per ricevere gli eventi via email:





Valeria Montalti Naturopata

Valeria Montalti

 

                       IRIDOLOGIA



L'iridologia, nata più di due secoli fa grazie all'ungherese Ignatz Von Peczely e sviluppata nel Novecento in primo luogo da Bernard Jensen, si basa sul presupposto che l'iride, la parte colorata dell'occhio rappresenti al suo interno tutto il corpo umano, la sua anatomia e soprattutto le sue funzioni.

In essa sono infatti riflessi tutti gli organi, il sistema circolatorio, linfatico, la colonna vertebrale.

Al mondo non esistono due persone che abbiano iridi uguali e anzi, le iridi sono diverse anche nello stesso individuo: colori, pigmentazioni, striature, anelli e altri segni le rendono uniche. E' proprio esaminando questi segni che l'iridologo può cogliere le tendenze generali del soggetto: costituzione, punti di forza e di debolezza individuali, predisposizione all'invecchiamento, accumulo di tossine, vulnerabilità allo stress e quindi il livello complessivo di salute.

L'iridologia non è volta ad individuare malattie, ma squilibri generali e insufficienze energetiche, conoscenze indispensabili al naturopata per avere un quadro complessivo del cliente ed aiutarlo con un programma personalizzato a riconquistare l'equilibrio psico-fisico.

Quindi successivamente allo studio dell'iride si passa alla scelta dei rimedi per la salute. Essi possono consistere in Fiori di Bach, oligoelementi, fitoterapici, gemmoderivati. Ogni tipologia di rimedio ha una sua specifica area di intervento. I fiori di Bach vanno selezionati quando l'aspetto emozionale è dominante. I gemmoderivati aiutano in caso necessiti un drenaggio, gli oligoelementi intervengono nel metabolismo ripristinando il funzionamento e l'efficienza degli enzimi, i fitoterapici ripristinano l'equilibrio energetico.

L'iridologia risulta essere quindi molto utile per conoscerci e intraprendere la strada più giusta per riconquistare l'equilibrio del nostro essere inteso come corpo, mente e spirito.


 

            RIFLESSOLOGIA PLANTARE




 

La riflessologia  è una tecnica terapeutica che prende in considerazione le corrispondenze tra i vari organi del corpo ed alcuni punti detti "riflessi", sulla mano e sul piede. 

La riflessologia plantare è da tempo considerata un valido strumento diagnostico/terapeutico, ed in molti paesi è utilizzata, affiancata da altre metodiche, negli ospedali. La tecnica vera e propria si avvale della pressione esercitata dal pollice della mani sulla pianta o sul dorso dei piedi. Esiste infatti sui piedi, una vera e propria mappa del corpo ed ogni punto di questa mappa corrisponde ad un preciso organo; di conseguenza, ogni stimolazione fatta su una determinata zona del piede provoca di riflesso, una reazione sull'organo corrispondente. Questo meccanismo si attua per mezzo del sistema nervoso, il quale in seguito ad uno stimolo, invia un messaggio: questo messaggio energetico ha un effetto benefico sull'organo interessato.

Storia

E' una tecnica molto antica, pare risalga al 5000 a.C. utilizzata in Cina e in India; anche gli antichi Egizi usavano una forma di riflessologia, come testimoniano affreschi ritrovati in alcune tombe e risalenti circa al 4000 a.C.

 

Chi riportò le conoscenze antiche ai giorni nostri, fu lo statunitense William Fitzgerald, che nel 1916 pubblicò il libro intitolato " Terapia zonale", dove per la prima volta comparve la mappa del corpo umano attraversata da 10 linee verticali, provenienti dalle dita delle mani e dei piedi in direzione del capo.

Un'ulteriore figura, fondamentale per lo sviluppo dell'attuale Riflessologia plantare, fu Eunice Ingham, massaggiatrice americana, che partendo dagli studi di Fitzgerald, giunse alla collocazione di tutto il corpo nei soli piedi.

 

L'esame valutativo di Riflessologia, permette di evidenziare in quale area sia presente uno squilibrio e su quali punti si dovrà intervenire per ripristinare il corretto fluire dell'energia.


Benefici e controindicazioni

La riflessologia è soprattutto uno strumento preventivo, perchè stimola la circolazione sanguigna e linfatica, contribuendo all'eliminazione delle tossine. Per questo motivo è in grado di ridurre mal di schiena, emicranie e dolori articolari. Produce effetti rilassanti e riequilibranti sull'intero organismo.

E' indicata per i bambini.

E' meglio non eseguirla nei primi tre mesi di gravidanza.

 

                        SHIATSU



 

Lo shiatsu è un sistema di trattamento del corpo di origine giapponese.

Ciò che accomuna le varie tecniche di questa disciplina sono: la pressione costante e perpendicolare mediante l'uso del corpo. E' proprio questa pressione costante e perpendicolare, che eseguita tramite le dita, i palmi o a volte i gomiti, permette di agire oltre che sul corpo fisico del ricevente, sulle emozioni e quindi sul suo livello energetico. Ciò consente di tornare a far scorrere un'energia che per varie cause si può essere bloccata e quindi a riportare l'equilibrio, requisito indispensabile per la salute.

 

 

                   KINESIOLOGIA



 

La Kinesiologia applicata è una pratica diagnostica e terapeutica introdotta alla fine degli anni Cinquanta negli Stati Uniti dal dottor Goodheart.

Egli scoprì, tramite l'osservazione di un problema muscolare di un suo paziente, che lo squilibrio corporeo poteva non essere causato primariamente da contratture muscolari, ma da uno stato di debolezza reversibile del muscolo interessato.

In seguito, con lo sviluppo della K.A., fu chiaro che molti altri fattori potevano influenzare la tonicità muscolare: aspetti strutturali del muscolo, aspetti del metabolismo corporeo e aspetti emozionali.

Ad ogni muscolo del corpo, è collegato un organo, quindi, quando l'operatore trova un muscolo in ipotono, significa che nell'organo ad esso collegato c'è uno squilibrio.

Compito dell'operatore, attraverso varie tecniche, è quello di riportare il muscolo alla sua normotonicità e quindi la persona al suo naturale equilibrio.


 

                                                                                              FLORITERAPIA


Le piante, nel corso dei millenni, hanno sempre costituito una importantissima risorsa per il benessere dell'individuo; le stesse piante sono state utilizzate come base per la moderna farmacologia.

La natura ancora oggi ci viene in aiuto per riportare all'equilibrio la persona che, per svariate cause (disordini alimentari, stress, sedentarietà ecc.) può accusare vari disturbi, fisici o emotivi.

Tramite la scelta del rimedio più adatto, è possibile riuscire ad eliminare tossine, drenare l'organismo, migliorare il tono dell'umore ecc.

Alcuni fitoterapici, possono essere di valido supporto anche a terapie mediche, per migliorarne l'efficacia, riducendone nel contempo gli effetti collaterali.



 

                          FIORI DI BACH



"
la malattia non è altro che un atteggiamento mentale

ormai consolidato; la sola cosa veramente necessaria è

trattare lo stato d'animo del paziente e la malattia sparirà"

( E. Bach)


 

            INTOLLERANZE ALIMENTARI


Spesso i nostri disturbi e malesseri sono il risultato di una alimentazione non adatta alla nostra costituzione.

Tramite i test kinesiologici è possibile risalire alle intolleranze alimentari che in un determinato momento possono essere una delle cause dei nostri problemi.

Eliminando per un determinato periodo gli alimenti a cui siamo intolleranti, il corpo inizierà una sorta di depurazione e di liberazione di tossine, e ritornerà piano piano in equilibrio.

Le intolleranze non sono " per sempre", quindi a distanza di qualche mese è possibile rieseguire il test per valutare i miglioramenti conseguiti.




 

TEST SUI CHAKRA PER INDIVIDUAZIONE CONFLITTI EMOZIONALI



 

Chakra è una parola sanscrita che significa ruota o disco, e indica uno dei sette centri energetici del corpo umano.

I sette chakra si possono intendere come dei vortici di energia, che quando la persona è giovane e in salute, ruotano tutti alla medesima velocità

Quando la persona comincia ad invecchiare, o per qualche motivo avviene qualche disequilibrio emotivo o fisico, alcuni chakra cambiano velocità e si possono creare patologie.

Andando a valutare, tramite un test kinesiologico, la funzionalità corretta di ogni chakra, è possibile individuare quale conflitto c'è a monte di un determinato squilibrio in modo tale da mettere in grado la persona di risolverlo.

Come sostiene il dott. Hamer nella sua Nuova Medicina "Senza conflitto non vi è malattia, rendersene conto è il primo passo verso la guarigione"

 

       LAVAGGIO BIOENERGETICO LIGHT


Il lavaggio bioenergetico light è una tecnica semplice e non invasiva, utile per rimuovere emozioni e sentimenti negativi stagnanti, accumulati nel corso della vita. Liberarsi da questi pensieri negativi, come ad esempio la rabbia, è un primo passo per la risoluzione del conflitto che, a lungo andare, può creare problematiche emotive e/o fisiche.

La tecnica consiste nel liberare i chakra della persona, che per qualche motivo si sono bloccati, in modo da riportare l'equilibrio.

Esiste anche la tecnica dell'autolavaggio energetico che, una volta appresa, consente di eseguirlo tranquillamente a casa da soli.

  Valeria Montalti

  • ha conseguito Il Certificato di eseguita formazione quadriennale in Naturopatia  presso l'Istituto di Medicina Naturale di Urbino
  • iscritta al Registro Italiano Naturopati,                                          
  • diplomata come operatore shiatsu professionista presso la scuola Shiatsu Ryu Zo Do di Rimini                            
  • ha ottenuto l'abilitazione come Operatore della nuova Era (conflitti emozionali) e  Operatore lavaggio Bioenergetico light.


L'equilibrio è il segreto della nostra salute, quando viene a mancare arriva la patologia.

Non aspettiamo...

Riappropriamoci del nostro equilibrio e quindi della nostra salute con la natura.

Rivolgiamoci al Naturopata,

che attraverso tecniche non invasive ci aiuta a stimolare la nostra capacità di autoguarigione






 

Per informazioni e appuntamenti:

Valeria Montalti
 
Valeria Montalti  
email
e-mail: valeriamontalti@gmail.com  
smsicon
cell: 339.2683574  
sito web:
sito web: http://www.valeriamontaltinaturopata.it/
 

Nome e Cognome:
E-mail (obbligatoria):
Tel. cellulare :
   
Inserire qui il messaggio:
 
Discipline praticate:
Naturopata, Operatore Shiatsu, Operatore della nuova Era (conflitti emozionali) e Operatore lavaggio Bioenergetico light. Iridologia, Riflessologia Plantare, Shiatsu, Kinesiologia, Fitoterapia, Fiori di Bach, Intolleranze Alimentari, Testi sui chakra per individuazione conflitti emozionali, Lavaggio Bioenergetico Light